preload

Solare Termodinamico

Il solare termodinamico (o solare a concentrazione) è una tecnologia che, sfruttando l’energia solare, produce energia elettrica.

Come funzione il solare termodinamico?

A differenza del fotovoltaico, però, nel solare termodinamico l’energia elettrica è prodotta in maniera indiretta secondo un articolato procedimento.
La luce solare viene concentrata, attraverso particolari specchi parabolici, su un tubo ricevitore. All’interno del tubo scorre un liquido termovettore (di solito composto da una miscela di sali fusi) che ha il compito di catturare il calore prodotto e trasportarlo in un serbatoio di accumulo. Qui, il fluido (che è già ad alte temperature) in presenza di uno scambiatore di calore comincia a produrre vapore. Questo vapore è quindi utilizzato per muovere delle turbine e generare, quindi, energia elettrica.

Quali sono i benefici?

I vantaggi del solare termodinamico sono numerosi. Il solare termodinamico è vantaggioso soprattutto nell’industria: la sua capacità di produrre calore a media ed alta temperatura (fino a 600°) ne favorisce l’uso sia nelle applicazioni industriali per la generazione di elettricità, sia come calore di processo.

Altro vantaggio rispetto all’impianto fotovoltaico consiste nella pressoché produzione ininterrotta di energia. Grazie alle particolari miscele di sali usati come termovettori, capaci di immagazzinare calore evitando le dispersioni terminche, le temperature all’interno del serbatoio colletore si mantengolo alte (circa 550 °C) per diversi giorni, anche in mancanza di un irraggiamento diretto del sole mantenendo costante la produzione di energia elettrica.

Per saperne di più su legislazione e mercato

Il solare termodinamico ha, infine, un rapporto qualità-prezzo molto elevato. I costi si riducono per due motivi principali: la conversione termica dell’energia solare, che ha un rendimento molto superiore alla conversione diretta in energia elettrica; l’eliminazione completa del costosissimo silicio (necessario, invece, nella conversione fotoelettrica).